Home / Pubblicazioni / Articoli scientifici / Salute delle popolazioni vulnerabili

Salute delle popolazioni vulnerabili

In occasione del XLIV convegno dell’Associazione Italiana di Epidemiologia che si tiene in modalità online dal 2 al 6 novembre, la rivista Epidemiologia&Prevenzione pubblica un numero monografico sull’epidemiologia delle popolazioni vulnerabili dedicato a Barbara Pacelli.

Barbara è stata per tutti noi una collega ed un’amica preziosa, ma  anche una valente epidemiologa che, grazie al suo fine intelletto e alla sua attenzione emotiva ha contribuito a portare avanti la ricerca sulle popolazioni vulnerabili, al fine di identificare, mettere in luce e cercare di scardinare i meccanismi che rendono la salute diseguale. Per questo motivo la rivista E&P e l’AIE hanno promosso questo volume monografico a lei dedicato in cui sono raccolti i lavori inediti degli epidemiologi italiani sulle popolazioni vulnerabili.

Il volume contiene una lectio magistralis sull’epidemiologia delle popolazioni vulnerabili e 19 contributi scientifici inediti suddivisi in 4 sezioni: le disuguaglianze di salute nel contesto italiano; la salute delle popolazioni immigrate, migranti, richiedenti asilo e rifugiate; le disuguaglianze nella salute materno-infantile; l’epidemiologia delle disuguaglianze a servizio degli interventi.

Tutti i testi sono disponibili in open access sul sito della rivista  e per ciascuno di loro è disponibile la registrazione di una descrizione commentata da parte degli autori.

Accedi al testo completo del numero monografico  “Salute delle popolazioni vulnerabili: la ricerca epidemiologica italiana in ricordo di Barbara Pacelli”

https://www.epiprev.it/pubblicazione/epidemiol-prev-2020-44-5-6-suppl-1-0

 

Accedi alle presentazioni degli articoli da parte degli autori

Monografico dedicato a Barbara Pacelli

Contributo a cura di Fulvio Ricceri, Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche, Università di Torino.
fulvio.ricceri@unito.it