Istruzione dei genitori e mortalità infantile

red white and green color pencils
Tempo di lettura: 2 minuti

L’istruzione fornisce un percorso per ridurre la mortalità infantile, rileva un nuovo studio CHAIN-IHME.  Un’analisi esaustiva della letteratura ha evidenziato che ogni anno di educazione dei genitori è associato a minori rischi di mortalità infantile.

Pubblicata su The Lancet, la revisione esamina la relazione tra l’istruzione di madri e padri e la mortalità infantile su scala globale. La bassa istruzione di madri e padri è risultata essere un fattore di rischio per la mortalità dei bambini di età inferiore ai cinque anni. Questo risultato non cambia anche dopo aver controllato per la ricchezza o il reddito, gli anni di scolarizzazione del partner dei genitori e il sesso del bambino.

La meta-analisi ha rilevato che ogni anno in più di scolarizzazione di madri e padri è legato a una riduzione della mortalità sotto i 5 anni dell’1,6% e del 3,0% rispettivamente. In 12 anni di educazione dei genitori, questi effetti si accumulano fino a una diminuzione della mortalità infantile del 17,3% legata all’educazione paterna e del 31% legata a quella materna.

È necessario ridurre ulteriormente la mortalità infantile e gli investimenti nell’istruzione potrebbero essere la chiave per raggiungere questo obiettivo. È tempo che l’istruzione venga inserita nell’agenda politica internazionale come determinante globale della sopravvivenza dei bambini“, ha affermato il responsabile di CHAIN, il professor Terje Andreas Eikemo.

La revisione aggiunge elementi di novità perché include gli effetti sottostimati dell’educazione paterna e va oltre l’esame del periodo neonatale per analizzare sei intervalli di età fino ai  cinque anni di vita del bambino, comprende 300 studi realizzati in 92 paesi.

L’istruzione è un importante determinante della salute. Il team di ricerca invita i leader a inquadrare gli investimenti nell’istruzione come contributori a una salute migliore per tutti.

La revisione “Educazione dei genitori e disuguaglianze nella mortalità infantile: una revisione sistematica globale e una meta-analisi” è stata realizzata dal Center for Global Health Inequalities Research (CHAIN) e dall’Institute for Health Metrics and Evaluation (IHME).

Per disseminare questi risultati, CHAIN e il suo partner EuroHealthNet hanno prodotto una scheda informativa che raccoglie i risultati più importanti dello studio. Un video è stato prodotto anche da NTNU.

Accedi al video

Accedi alla scheda informativa

https://eurohealthnet.eu/CHAIN-factsheet-parental-education-and-child-mortality-embedded

Accedi al testo completo della revisione

Balaj M, York HW, Sripada K, Besnier E, Vonen HD, Aravkin A, Friedman J, Griswold M, Jensen MR, Mohammad T, Mullany EC, Solhaug S, Sorensen R, Stonkute D, Tallaksen A, Whisnant J, Zheng P, Gakidou E, Eikemo TA. Parental education and inequalities in child mortality: a global systematic review and meta-analysis. Lancet. 2021 Jun 10:S0140-6736(21)00534-1.