Supporting Father Involvement, un programma per coinvolgere i padri nella cogenitorialità

man carrying to girls on field of red petaled flower
Tempo di lettura: 2 minuti

Supporting Father Involvement ( sostegno per il coinvolgimento dei padri) è uno dei programmi presenti all’interno di CARE  che mira a rafforzare il coinvolgimento dei padri nella famiglia e a promuovere lo sviluppo sano del bambino. Questo programma ha origine negli Stati Uniti, dove viene realizzato a partire dal 2003.

A chi può essere utile

Decisori politici, operatori del terzo settore, operatori sanitari e sociali, psicologi

La segnaliamo perché

Il Supporting Father Involvement Program rappresenta uno dei pochi programmi focalizzati sul coinvolgimento dei padri destinato a famiglie a basso e medio reddito.

Obiettivi e descrizione dell’intervento

L’obiettivo è quello di realizzare cambiamenti positivi nei cinque ambiti della famiglia
– benessere individuale,
– rapporto di coppia,
– rapporto genitore-figlio,
– rapporto con la famiglia di origine,
– equilibrio tra stress della vita e sostegno sociale
In questo modo sarà possibile avere delle ricadute positive che a loro volta avranno un effetto preventivo positivo su molti dei fattori chiave implicati nell’abuso di minori e nello sviluppo di una famiglia sana. Entrambi i genitori devono accettare di partecipare e avere almeno un figlio di età non superiore ai 7 anni.

Alcuni esempi delle misure adottate

Il programma Supporting Father Involvement/Parents as Partners può essere implementato faccia a faccia o online. Entrambi i programmi comportano a) un curriculum di 32 ore, tipicamente condotto per 16 settimane (sia per coppie/co-genitori che per padri) da due clinici esperti/facilitatori di gruppo, b) gestione del caso, c) assistenza ai bambini durante i gruppi e d) cambiamenti organizzativi progettati per agenzie che servono principalmente famiglie a basso reddito.

Valutazione

In sette studi finora, il programma ha prodotto riduzioni significative nei sintomi di depressione dei padri e delle madri, nei conflitti di coppia e nella violenza, nel migliorare i comportamenti autoritari dei genitori e i problemi di comportamento dei bambini.

Accedi alla scheda CARE Programma per il coinvolgimento dei padri