Home / Eventi / Consultori familiari: servizi per innalzare la qualità delle esperienze di vita e contrastare le disuguaglianze di salute

Consultori familiari: servizi per innalzare la qualità delle esperienze di vita e contrastare le disuguaglianze di salute

Paper family in hands isolated on white backgroundIl 17 Ottobre si celebrano i 40 anni di vita dei consultori piemontesi. La Regione Piemonte dedica una giornata alla discussione e al confronto sull’attività svolta da questi servizi territoriali.

I consultori pubblici sono stati istituiti nel 1975, a seguito delle domande e delle iniziative del movimento delle donne.  Nati come servizi multidisciplinari, a seguito della istituzione del Servizio Sanitario Nazionale ne sono divenuti un servizio di base dedicato, in particolare, a fasce più fragili della popolazione (come adolescenti, stranieri e altre persone che attraversano fasi critiche della vita).

Promuovere la salute significa innalzare la qualità delle esperienze significative nella vita di donne e uomini, sia dal punto di vista fisico che socio-relazionale e i consultori sono luoghi della salute e della prevenzione in cui l’esperienza medica si unisce all’attenzione sociale del territorio e del contesto specifico in cui le persone vivono, lavorano, vanno a scuola, giocano, ecc.

Inoltre, sono un servizio e un luogo irrinunciabile per contrastare l’impatto negativo delle disuguaglianze che si generano nella salute, generato a partire da disuguaglianze sociali.

Scarica il programma dell’incontro organizzato al Centro incontri Regione Piemonte (Corso Stati Uniti, 23) per celebrare i 40 anni di vita dei consultori piemontesi