Home / Temi / Strategie per l’equità nella salute

Strategie per l’equità nella salute

images
Include temi trasversali fra cui il genere, le relazioni sociali e associative, la partecipazione e l’integrazione nelle politiche.

La salute disuguale in Trentino

La salute dipende non solo da fattori genetici e biologici ma anche da fattori sociali quali l’istruzione, il lavoro e il reddito. In occasione del Festival dell’Economia di Trento, l’Osservatorio per la salute della Provincia autonoma di Trento ha realizzato il report La salute disuguale in Trentino, che ha l’obiettivo di leggere la salute in Trentino attraverso la lente delle disuguaglianze, al fine di promuovere l’impegno per una maggiore coesione e giustizia sociali.

Leggi Articolo »

Cosa sappiamo della salute disuguale in Italia?

In occasione del Festival di Trento “La salute disuguale“che si terrà dal 1 al 4 giugno è stato prodotto  un factsheet  che affronta tre domande fondamentali per parlare di disuguaglianze di salute: cosa sappiamo della salute disuguale in Italia? Quali sono le principali ricadute per la programmazione delle politiche di salute? Come fare dell’Italia il paese che tutela meglio la salute uguale per tutti?

Leggi Articolo »

CanCon, la joint action europea per ridurre la mortalità per tumore

Si è da poco conclusa la Joint Action europea CanCon, finalizzata alla riduzione della mortalità per tumore nell’Unione Europea.

Leggi Articolo »

Le farmacie di comunità per prevenire le patologie croniche

Le farmacie non come mero luogo di dispensazione di medicinali, ma come luogo in cui fare prevenzione contribuendo a ridurre le disuguaglianze nella cura.

Leggi Articolo »

Buon compleanno, Codice!

Il 21 maggio 1981, 36 anni fa, veniva adottato dall’Assemblea Mondiale della Sanità il Codice Internazionale sulla commercializzazione dei sostituti del latte materno.

Leggi Articolo »

X Conferenza Espanet Italia 2017: la call for paper

In occasione del decimo anniversario di ESPAnet Italia, la comunità di analisti delle politiche sociali è chiamata a interrogarsi sul ruolo del welfare di fronte all’emergere di nuove sfide legate al processo di globalizzazione, al mutamento del contesto sociale, economico e politico e alla nascita di nuove forme di disuguaglianza, esclusione e disagio.

Leggi Articolo »

Genere e salute: come ridurre le disuguaglianze

Il 12 aprile 2017 su iniziativa della Consigliera di parità della Regione Piemonte Giulia Maria Cavaletto si è tenuto a Torino il 1° Forum dei Comitati Unici di Garanzia (CUG) del Piemonte.

Leggi Articolo »

“40 anni di salute a Torino, spunti per leggere i bisogni e i risultati delle politiche”

Lo scorso  17 marzo è stato presentato a Torino  il libro “40 anni di salute a Torino, spunti per leggere i bisogni e i risultati delle politiche” a cura di Giuseppe Costa, Morena Stroscia, Nicolás Zengarini, Moreno Demaria. Il libro in formato pdf, le tabelle e le mappe complete sono scaricabili gratuitamente dal sito di Epidemiologia e Prevenzione 

Leggi Articolo »

Equità nell’accesso degli immigrati ai servizi sanitari

I flussi migratori interessano una moltitudine di persone, ognuna con determinanti di salute, bisogni e livelli di vulnerabilità differenti. Per il 2050 si parla di 405 milioni di persone migranti nel mondo, come risultato delle crescenti disparità demografiche, dei cambiamenti ambientali, delle nuove dinamiche economiche e politiche globali, delle rivoluzioni tecnologiche e dei network sociali.

Leggi Articolo »

Sempre più longevi e un po’ più uguali: una risorsa di salute per lo sviluppo

Il factsheet numero 1 “Sempre più longevi e un po’ più uguali: una risorsa di salute per lo sviluppo” riassume gli elementi essenziali della prima  sezione del libro.

Leggi Articolo »